Una prodezza di Rigato salva il San Giuseppe.

Nova Facility 0-1 San Giuseppe

Reti: Rigato

Formazione: Manfrin, Farronato, Coppe, Scardellato, Gasparin, Giangravè, Zuin, Liberali, Mariano, Rigato, Zanatta.

A disp.: Pavan, Valcarenghi, Rizzante, Luongo, Ferrarese, Ferron, De Bei, Vincenzi, Fermi.

All.: Petruzzi

Il San Giuseppe scende in campo per l’ultima trasferta del campionato, contro la formazione del Nova Facility. Ospiti obbligati ad ottenere i 3 punti per continuare a restare in testa alla classifica, in questo sprint finale che vede il testa a testa con la formazione di Zero Branco del Villa Guidini. La partita inizia con qualche minuto di ritardo a causa della mancanza di illuminazione sul campo di gioco.
Il San Giuseppe inizia bene creando subito delle belle occasioni: prima con Rigato che al momento del tiro impatta male e spara altissimo sopra la traversa; poi è il turno di Liberali che lanciato a rete, prova a piazzarla di sinistro ma il portiere è bravo a rimanere in piedi fino all’ultimo e a neutralizzare il tiro.
La terza occasione capita sul sinistro di Mariano che angola bene ma non riesce a dargli abbastanza forza, il portiere locale si allunga e blocca con sicurezza. Porta che sembra stregata quando anche sul tiro potente, ma centrale, di Zuin il portiere respinge bene con i pugni. Si va al riposo sullo 0-0, ospiti che hanno creato molto ma la squadra di casa non cede un millimetro dal punto di vista fisico. Nella ripresa SGA parte forte e finalmente, trova la rete del vantaggio con un sinistro al volo da fuori area di Lollo Rigato che impatta sotto la traversa e batte il portiere incolpevole. La formazione del Nova Facility inizia a mettere in seria difficoltà i ragazzi di Petruzzi schiacciandoli nella propria metà campo e creando qualche pericolo da palla inattiva. Il San Giuseppe si affida perciò alle ripartenze prima con la percussione sulla sinistra di Luongo, chiuso all’ultimo dal difensore e poi con le cavalcate di Valcarenghi che da posizione defilata prova a sorprendere il portiere con una staffilata che termina di poco a lato.
La partita termina senza altre emozioni e con il bottino pieno da parte del San Giuseppe contro una squadra già retrocessa ma decisa a non lasciare nulla agli avversari. Il 13 Maggio ultima giornata di campionato che vede i biancoverdi ospitare il Fossalta, partita decisiva ai fini della classifica finale e la contemporaneità delle partite obbliga entrambe le squadre a giocare con un solo risultato utile a disposizione.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *